STORIA

STORIA
« La città di Sinigaglia da questa radice de' monti si discosta poco più che il tirare d'uno arco, e da la marina è distante meno d'uno miglio. A canto a questa corre un picciolo fiume, che le bagna quella parte delle mura che in verso Fano riguardano. La strada per tanto che propinqua a Sinigaglia arriva, viene per buono spazio di cammino lungo e monti, e giunta a el fiume che passa lungo Sinigaglia, si volta in su la man sinistra lungo la riva di quello; tanto che, andato per spazio d'una arcata, arriva a un ponte el quale passa quel fiume e quasi attesta con la porta ch'entra in Sinigaglia, non per retta linea ma transversalmente. Avanti a la porta è un borgo di case con una piazza, davanti alla quale l'argine del fiume da l'uno de' lati fa spalle. »

(Niccolò Machiavelli, Descrizione del modo tenuto dal Duca Valentino nello ammazzare Vitellozzo Vitelli, Oliverotto da Fermo, il Signor Pagolo e il duca di Gravina Orsini)
Nella gestione dell’attività si avvale della preziosa collaborazione della figlia Nedda, la quale, grazie alla sua caparbietà nel 1955 avvia con il marito Mario la Carrozzeria Adriatica.
Seguono nuovi traguardi: dalle prime attrezzature all’avanguardia, alle varie sedi sempre più ampie e dotate di nuovi reparti di riparazione che garantiscono servizi affidabili.
“Tra i nostri punti di forza – raccontra la signora Nedda - c’ è stata sempre la curiosità, la voglia di tenerci continuamente informati sulle novità, desiderio che ci ha portati negli anni a spostarci spesso all’estero, per studiare realtà diverse, e per cogliere ogni segnale di innovazione che potesse poi essere trasferito nella nostra realtà».

In tutto questo fermento crebbe la voglia di inserirsi nell’attività dei genitori da parte del figlio, Renzo Giovannetti; affiancato fin dal suo ingresso in azienda dalla fidatissima Nadia, Renzo ormai da oltre vent’anni guida l’azienda di famiglia con passione e spirito innovativo.
«Mio padre mi ha insegnato a rinnovarmi sempre, proprio come le auto che cambiano continuamente - spiega così l’attuale titolare, il punto di forza di un’attività cosi longeva - Stare al passo con i tempi è fondamentale per cogliere i momenti propizi in cui investire e soprattutto avvalersi della tecnologia che apporta enormi vantaggi alla nostra attività.
Non ci tiriamo mai indietro quando si tratta di investire in strumentazione sia che le novità vengano proposte dai fornitori sia quando sono i nostri stessi dipendenti a proporre di testare nuove tecnologie e metodologie.
Da sempre puntiamo a cicli di produzione rapidi ed efficienti, con attenzione alla logistica interna dello stabilimento, e soprattutto abbiamo creato ambienti di lavoro sani e puliti.
Per esempio, abbiamo adottato la tecnologia all’acqua delle vernici e installato i primi impianti per il monitoraggio delle emissioni nocive ancor prima che entrasse in vigore la rigida normativa in materia.

La nuova sede, inaugurata nel 1999, offre una nuova opportunità professionale.
Siamo vicini alla città e ben serviti dalle principali arterie del traffico, con visibilità anche dalla vicina autostrada A 14: anche il posizionamento logistico è importante oggigiorno!
Qui godiamo di oltre mille metri quadri di officina e più del doppio di superficie esterna; gli uffici sono ampi e luminosi e la cura per l’ambiente di lavoro è un obiettivo che rientra nell’ottica del rispetto verso i dipendenti e per tutti i nostri utenti, sia fornitori che clienti.
Share by: